Marketing non è solo per le grandi aziende!

Home / il mestiere del grafico / Marketing non è solo per le grandi aziende!

Giusto stamattina, chiacchierando con un cliente titolare di un negozio, siamo finiti a parlare di marketing e.. solo a sentire pronunciare la parola la sua espressione è cambiata, come a dire “e io che c’entro? sono un tranquillo negoziante, non è roba per me!”.. sembrava quasi di aver proposto un hamburger ad un vegetariano!

Riflettendoci meglio questa cosa accade spesso, come se le piccole o micro imprese, oppure i liberi professionisti, non avessero la possibilità o la necessità di fare marketing, come se questa attività fosse un prerogativa delle grandi aziende, delle multinazionali o cose simili.. ma non è affatto così!

marketing2L’equivoco nasce sostanzialmente da due categorie di motivi: da un lato il termine inglese (una volta tanto non usato a sproposito non essendoci un buon corrispettivo in italiano) complica un po’ l’idea di cosa sia il marketing, dall’altro infondo chiunque abbia un’attività cerca di farsi conoscere, ma in maniera poco strutturata o “amatoriale”, quindi anche se inconsapevolmente fa piccole azioni di marketing, ma con risultati non sempre positivi..

Senza addentrarci in teorie e definizioni, per le quali ci sono manuali, e docenti ben più qualificati o semplicemente Wikipedia, fare marketing secondo noi significa pensare e mettere in campo una strategia per far conoscere la propria attività, cercando di aumentare il giro d’affari, senza investimenti eccessivi!
Il punto quindi sta nell’avere una strategia ben chiara e nel metterla in atto senza spendere cifre assurde

Quindi sfatiamo il mito, il marketing può essere, anzi, deve essere per tutti, perché qualsiasi attività tu abbia, qualsiasi sia la tua clientela o la tua storia, sappiamo tutti che oggi non è più sufficiente alzare la saracinesca e aprire la porta per poter ottenere buoni risultati economici.

marketingL’universo dei professionisti, specialisti, esperti, principianti, improvvisati, agenzie, negozi e quant’altro che si occupano di marketing è infinito, e noi ne occupiamo solo un piccolo spazio, ma sempre con la nostra passione e professionalità, con il nostro modo di essere e di lavorare.
Sia che tu decida di affidarti a noi che ad altri, ci permettiamo però qualche consiglio per le tua azioni di marketing:

evita di affidarti sempre al fai-da-te: è importante avere delle idee, nessuno conosce meglio di te la tua attività, svolgendo da solo le azioni necessarie probabilmente risparmieresti, ma un giudizio professionale, una prospettiva razionale e imparziale sono indispensabili!

identifica e segui una precisa strategia: nessuna azione di marketing dovrebbe essere isolata, e soprattutto nessun serio professionista ti dovrebbe proporre iniziative singole: fare marketing significa investire con uno scopo preciso e in una serie di azioni tra loro coordinate!

poniti obiettivi raggiungibili: nessuno ha la bacchetta magica, ma lavorando bene si possono ottenere risultati positivi e soprattutto consolidati nel tempo. Tieni conto anche del valore della reputazione però: oltre al numero di fatture o scontrini emessi, l’opinione che i clienti attuali e potenziali hanno di te è molto importante!

stabilisci un periodo di azione ragionevole: tutto e subito non è mai esistito e non esisterà mai.. le iniziative e i risultati di un’azione coordinata di marketing vanno suddivisi in un lasso di tempo di alcuni mesi, in base agli scopi, al budget e alle caratteristiche specifiche

valuta periodicamente l’andamento delle tue azioni: l’andamento delle iniziative di marketing va valutato periodicamente nel tempo, non solo alla fine del periodo di azione, ma neppure ogni giorno!

valuta se l’investimento è proporzionale rispetto agli obiettivi: chi vuole sempre e solo spendere il meno possibile di solito ottiene quasi nulla, allora tanto vale aspettare tempi migliori per investire. Al contrario se si spendono cifre eccessive diventa difficile rientrare dell’investimento fatto!

In conclusione, dal mio punto di vista il marketing è indispensabile per ogni attività economica, basta che sia fatto bene!

 

 

Lascia un commento